tema grafico: Classic / SuperBlack / DeepPurple / sito per dispositivi mobili
Afficher en français Switch to english Sehen Sie sich in deutscher Sprache ver el sitio en español

Condividi questo contenuto: Condividi questa ricerca su: Messenger  Condividi questo contenuto: Facebook   Condividi questo contenuto: Twitter   Condividi questo contenuto: Viadeo   Condividi questo contenuto: Linkedin   Bookmark this on Delicious
 
importati documento sul sito 2007-08-24 e modificato per l'ultima volta 2010-08-22
parole chiave : VARI VOLANTINO
Primi passi in cava fino al suo ultimo run, ogni cataphile osserva un miglioramento del suo comportamento nei sotterranei. Il percorso passa attraverso diverse fasi in cui il suo atteggiamento verso il luogo, altri individui e soprattutto in relazione a se stesso si evolverà.

Fase 1: La malattia di cave.

Si inizia con una discesa proposto. Tramite un amico o un media, il neofita viene a conoscenza dell'esistenza di una città sotto la città. Lacerato tra il desiderio di esotismo e la paura dell'ignoto, si recò al rendez-vous. Davanti a un bar o davanti una metropolitana, un gruppo eterogeneo che lo aspettava. Essi hanno tutti indossato uniformi e sporchi, ciascuno portando pacchi di birra in mano, il mostruoso altri sacchi sulle spalle. Durante la passeggiata alla cava, il gioco principale è quello di spaventare ancora, sia per sadismo, ma anche per testarlo e di evitare che essa vacilla una volta dentro.

Perché tutti sanno la strana malattia che minaccia il neofita: la malattia di cave. Come uno che teme il mal di mare quando si mette piede su una barca, l'apprendista sarà in difficoltà per l'ingresso della grotta. Solo dopo una ventina di metri sotto terra a pensare che le tonnellate di rocce che sovrastano e minacciano. Aggiungete a ciò la ristrettezza delle gallerie, il disorientamento e l'incapacità di trovare l'uscita in questo labirinto infernale e si ottiene un malessere che si esaurirà con i tempi. All'uscita, molto felice di essere insieme, il principiante sarà felice di essere sopravvissuto una simile avventura. La maggior parte non torneranno e non deviare dalla cava. Alcuni però si vuole ripetere l'esperienza e venire via con l'attacco di profondità sotterranee.

Fase 2: scoperta la sete.

Infine, la mappa tanto atteso è formalmente inseriti nelle mani tremanti per l'emozione dei principianti. Le prime esplorazioni in cui quest'ultimo assume la responsabilità di guidare difficile: Gli errori e mezza si sono frequenti. Pochi sono stati autodidatta in questo campo, imparando a muoversi in una cava sotterranea non è ovvio. Ma l'emozione di scoprire un nuovo mondo è enorme: ci sono così tante cose da vedere che va spesso oltre il tempo necessario. In questa fase, il cataphile integra spesso un gruppo di amici che si evolverà. Questo è l'inizio per alcuni il desiderio di essere riconosciuto dai suoi pari.
 
 
Lascia un commento
(pseudo facoltativo)

 
TUTTI I DIRITTI RISERVATI - © 2001-2020 urban-exploration dot com © 1995-2020 roudoudou dot com